Valutazioni

Le sessioni di valutazione psicodiagnostica mirano ad identificare e valutare sia sintomi psicopatologici (per esempio: ansia, depressione, fobie, attacchi di panico, disturbo acuto da stress...) sia aspetti e processi legati alla struttura di personalità (per esempio: disturbo evitante, dipendente, ossessivo, paranoide...).

Tale valutazione richiede generalmente 4-5 incontri durante i quali, a seconda dei casi e dello scopo della valutazione, vengono usati diversi tipi di strumenti (questionari e inventari di personalità, batterie di test clinici specifici, colloqui clinici ecc...).

Alla fine del percorso viene rilasciata una valutazione scritta con le eventuali indicazioni terapeutiche.

La valutazione delle abilità mentali, rivolta ad adulti e anziani, si svolge mediante l'utilizzo dei principali test sul funzionamento cognitivo. Vengono indagate varie aree di funzionamento mentale: memoria, attenzione, ragionamento, percezione, linguaggio ecc...

La valutazione si svolge normalmente nel corso di 3-5 incontri, ma può variare a seconda dei casi e dell'età della persona, e si conclude con la stesura di una relazione scritta.